Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
visita ginecologica

ASP e Ospedali

Giornata nazionale per la prevenzione

Incontinenza urinaria femminile, oltre 120 visite uroginecologiche gratuite a Villa Sofia

Grande successo oggi per l'iniziativa promossa dal Centro di riferimento regionale per la diagnosi e la cura diretto da Biagio Adile.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Forte accesso di utenza oggi a Villa Sofia, presso il reparto di Uroginecologia in occasione della Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza urinaria.

Sono stati infatti oltre 120 le donne che hanno effettuato visite uroginecologiche gratuite presso la struttura che è Centro di riferimento regionale per la diagnosi e la cura dell’incontinenza urinaria femminile.

A disposizione delle pazienti l’equipe composta dal Direttore del Centro, Biagio Adile (nella foto), con i dottori Giorgio Gugliotta e Patrizia Speciale, che ha prolungato l’orario fino al pomeriggio per potere far fronte a tutte le richieste. L’incontinenza urinaria è un problema che in Italia riguarda cinque milioni di persone, fra le quali il 60% sono donne anche in giovane età.

«È una patologia- sottolinea Biagio Adile- che ha un forte impatto sociale con costi non indifferenti sia sanitari per la gestione della malattia sia personali per il paziente, ma anche costi indiretti per assenze dal lavoro e quindi mancata produttività e costi intangibili legati alla sofferenza psicologica del paziente per la malattia. Eppure solo il 23% delle donne e il 28% di uomini si rivolge ad un medico per cercare di risolvere il proprio problema. Prevalgono ancora sensi di vergogna o di reticenza o il convincimento che sia parte di un normale invecchiamento. La giornata di oggi però ci dimostra che attraverso azioni di sensibilizzazione per la cura e la prevenzione possiamo invertire o comunque modificare questo trend, facendo comprendere che è un problema che si può risolvere».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati