Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Organi ladri pugni ricostruzione mammaria

ASP e Ospedali

Ospedale Cervello

Incinta e con il Coronavirus, condizioni ancora critiche ma stabili

L'aggiornamento sullo stato di salute della paziente ricoverata all'ospedale Cervello. Il feto è in buona salute.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Sono ancora critiche ma stabili le condizioni della donna incinta positiva al coronavirus ricoverata all’ospedale Cervello di Palermo (LEGGI QUI).

La donna, 34 anni originaria del Bangladesh ma residente a Palermo, è rientrata da Londra poche settimane fa, il 15 maggio, e, dopo aver accusato i primi sintomi da Covid-19, è stata ricoverata prima nel reparto di Pneumologia e poi subito dopo in Terapia intensiva.

Adesso, interrotta la sedazione qualche giorno fa, si sta procedendo allo svezzamento dalla ventilazione meccanica ossia “il lento passaggio al respiro spontaneo, di riadattamento ad una “nuova” situazione.

Percorso tanto più lento e difficoltoso quanto più è stato lungo il periodo di ventilazione artificiale”, spiega il riferisce il dott. Baldassare Renda, direttore del reparto di Anestesia e Rianimazione.

La donna respira ancora meccanicamente mentre il feto, costantemente monitorato, è in buone condizioni di salute.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati