disabili

In Sicilia un “esercito” di disabili gravissimi: oltre 10 mila riceveranno gli assegni di cura

9 marzo 2018

I numeri forniti dalla Regione: le istanze pervenute erano quasi 32 mila.

 

di

PALERMO. Via libera ai benefici assistenziali per i disabili gravissimi in Sicilia. Le Aziende Sanitarie Provinciali hanno ultimato la ricognizione delle 31.812 istanze pervenute al 30 gennaio 2018, selezionando come idonee 10.180 domande.

L’Assessore alla Famiglia e ai Servizi sociali Mariella Ippolito ha firmato stamattina il decreto per impegnare la spesa in favore dei ritenuti idonei, che riceveranno così i benefici non ancora erogati al 31 dicembre 2017.

L’Assessore Ippolito, insieme con l’Assessore alla Salute Ruggero Razza, il prossimo giovedì incontreranno le associazioni dei disabili, i familiari e i delegati rappresentati, per illustrare la proposta di decreto che il presidente della Regione Nello Musumeci intende adottare sul tema.

È in corso, presso l’assessorato alla Salute, lo studio di un progetto che consenta, sfruttando i Piani Nazionali per la Salute, di poter incrementare il personale delle Unità di Valutazione Multidisciplinari delle Asp, per aumentare il numero dei piani individuali di assistenza previsti dalla legge e procedere in tempi più brevi.

Ogni disabile riceverà 1.500 euro mensili, cioè 18 mila euro annui. Che moltiplicati per gli oltre 10 mila aventi diritto, fanno in tutto 180 milioni  e passa di euro all’anno.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV