emergenza covid test sierologici commissione sanità ddl sprechi deroga nomine manager azzardo

Il Nursind lancia l’allarme: «Carenza di personale nella Sanità catanese»

3 Febbraio 2020

Il sindacato degli infermieri ha chiesto un'audizione urgente alla commissione Sanità all'Ars per illustrare alcune proposte utili a migliorare l'assistenza.

 

di

«È emergenza personale in provincia di Catania soprattutto nelle degenze, nelle terapie intensive e nell’area materno infantile». Lo afferma il sindacato Nursind, che ha chiesto un’audizione alla commissione Sanità all’Ars per illustrare alcune proposte utili a migliorare l’assistenza.

Nella nota a firma del segretario territoriale Salvo Vaccaro si chiede che all’incontro ci sia la presenza dell’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, «al fine di evitare che lo stato di sofferenza del personale sanitario possa sfociare in uno stato di agitazione che potrebbe investire tutta la regione nel breve periodo».

Il Nursind ricorda che «la carenza assistenziale diventa pericolosa per la salute dei degenti ed espone i responsabili, cioè gli infermieri, a rischi di errore». Inoltre «tale realtà lavorativa aumenta l’esposizione a stress lavoro correlato».

Il sindacato delle professioni infermieristiche aggiunge: «La rimodulazione degli organici non soddisfa i bisogni di salute dei cittadini e le mancate assunzioni mettono allo stato attuale a rischio la tenuta del sistema. Il mercato del lavoro infermieristico attraverso l’utilizzo dei contratti libero professionali ha reso inaccettabili e indecorose le condizioni di lavoro dei professionisti infermieri».

Da qui la richiesta di incontro urgente per affrontare i problemi all’interno del Parlamento siciliano.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV