Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'appello

Il Nursind: «La Regione aumenti i coefficienti per determinare il personale sanitario»

Il sindacato degli infermieri chiede all'assessorato alla Salute di rivedere i numeri e le linee guida per migliorare i livelli di assistenza.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Aumentare il coefficiente minimo per determinare il personale sanitario impiegato negli ospedali. È la richiesta del Nursind-Cgs rivolta all’assessorato regionale alla Salute, con l’obiettivo di rivedere e incrementare del 50 per cento il coefficiente rispetto a quello vigente per la figura infermieristica e del 40 per cento quello per Oss, ausiliari e figure tecniche.

«Il piano di fabbisogno del personale- spiega Salvo Calamia, coordinatore regionale Nursind- è lo strumento che individua in termini qualitativi e quantitativi le risorse umane necessarie per erogare le prestazioni. La determinazione del fabbisogno del personale è un processo complesso ma fondamentale che tiene conto di una serie di elementi determinanti per la corretta pianificazione, come i tempi di reclutamento, i vincoli finanziari, le attività che dovranno essere svolte. L’attuale contesto- spiega il Nursind- impone di rivedere i numeri e le linee guida per migliorare i livelli di assistenza ed evitare possibili conseguenze come il demansionamento del personale e fenomeni di malpractice nelle aziende. Si tratta di situazioni oggettive che come sindacato abbiamo avuto modo di riscontrare quotidianamente in tutti i reparti dove la situazione pandemica in atto ha aggravato le criticità richiedendo di rivedere urgentemente le linee guida per la determinazione del personale in pianta organica».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati