Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
posti letto ospedale Castelvetrano elisuperficie ostetricia

ASP e Ospedali

L'intervento di Damiani

Il dg dell’Asp di Trapani: «L’ospedale di Castelvetrano non è a rischio declassamento»

Fabio Damiani sottolinea: «Non esiste alcuna volontà di smantellare i reparti di Rianimazione e Chirurgia».

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. «L’ospedale Vittorio Emanuele II di Castelvetrano non è oggetto di declassamento né di operazioni che mirano a depotenziare o addirittura smantellare reparti».

Lo ha detto il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, aggiungendo: «La volontà della direzione aziendale è invece, rafforzare le professionalità del presidio ospedaliero dove già a dicembre è stato attivato un nuovo reparto di Ematologia il cui organico è stato addirittura potenziato con nuovi medici».

Il dg ha concluso: «Non esiste alcuna volontà di smantellare i reparti di Rianimazione e Chirurgia, l’unica criticità potrebbe essere la carenza dei medici, ma questa non è una volontà che dipende dall’azienda, che in particolare relativamente all’ospedale di Castelvetrano, ha elevato a 116 i posti letto così come previsto dalla Rete ospedaliera definita dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, rispetto ai 112 precedenti, in coerenza con la pianta organica».

Fabio Damiani

Fabio Damiani

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati