Il commissario straordinario del Policlinico “Giaccone”: «L’ex Imi riaprirà in autunno»

28 Agosto 2020

L'annuncio di Alessandro Caltagirone ad Insanitas. Sarà una Chirurgia ambulatoriale, Day Surgery e One Day Surgery con particolare attenzione alla medicina di genere femminile. Solo in caso di necessità verrà dedicato ai casi di Coronavirus.

di Sonia Sabatino

PALERMO. Riaprirà i battenti in autunno l’ex Istituto Materno Infantile (Imi), ma sotto una nuova veste: sarà, infatti, una Chirurgia ambulatoriale, Day Surgery e One Day Surgery con particolare attenzione alla medicina di genere femminile.

Lo annuncia ad Insanitas il commissario straordinario del Policlinico “Giaccone”, Alessandro Caltagirone (clicca qui per l’intervista video) dopo avere concordato la destinazione d’uso con Ruggero Razza.

Nei prossimi giorni incontrerà  il collegio di direzione– formato da tutti i direttori di dipartimento, dal presidente del Corso di medicina e dal direttore sanitario del Policlinico- per informarli del suo colloquio con l’assessore regionale alla Salute e per definire il progetto in cui ognuno dei professionisti interverrà con le proprie competenze.

Nella struttura, chiusa nel 2008, sono iniziati gli interventi di ristrutturazione nel 2016 ma senza una destinazione d’uso specifica. Proprio per questo motivo, in seguito alla recente emergenza epidemiologica, si era pensato di farne un Covid Hospital.

L’Imi, però, non ha questo tipo di configurazione, perché un Covid Hospital deve essere una struttura complessa- cioè con una terapia intensiva– e deve comprendere tutte le specialistiche che possono servire ad un paziente affetto da Sars-Cov-2. Ciò non toglie che possa prevedere un’alta specializzazione orientata anche verso la medicina di genere.

Alessandro Caltagirone, commissario straordinario del “Giaccone”

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV