Emergenza urgenza

L'iniziativa

Il 118 italiano compie 32 anni: a Catania convegno nazionale promosso dalla Seus

Si svolgerà il 28 marzo dalle 9 alle 13 al "Palazzo della Cultura". Durante l'evento saranno anche illustrati i dati relativi alla Sicilia.

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA. “Prospettive del Sistema Emergenziale”: è il tema del convegno nazionale che si svolgerà a Catania il 28 marzo dalle 9 alle 13 al “Palazzo della Cultura” in occasione dei 32 anni dall’istituzione del servizio di emergenza-urgenza 118 in Italia. L’evento è promosso dalla Seus in sinergia con la Presidenza della Regione Siciliana e l’Assessorato regionale alla Salute e con il patrocinio della Città metropolitana di Catania e del Comune di Catania.

Introdurrà i lavori Riccardo Castro (nella foto), presidente della Seus 118. Previsti gli interventi del presidente della Regione Renato Schifani e dell’assessore regionale alla Salute Giovanna Volo e i saluti di Gaetano Galvagno (presidente dell’Ars), Enrico Trantino (sindaco di Catania), Salvo Pogliese (senatore) e Giuseppe Laccoto (presidente della VI Commissione dell’Ars). Modererà i lavori Giovanni Finocchiaro, redattore del quotidiano “La Sicilia”.

Durante l’evento è previsto pure l’intervento di Alberto Zoli (ex direttore generale delll’Areu Lombardia), saranno illustrati i dati relativi all’attività del 118 in Sicilia e la discussione verterà in particolare su due grandi tematiche. La prima è quella su “Terapia intensiva e sub-intensiva in relazione alla rete di emergenza-urgenza territoriale” con gli interventi di Salvatore Iacolino (dirigente generale della Pianificazione Strategica dell’assessorato alla Salute della Regione Siciliana), Agostino Massimo Geraci (Direttore “DEA” dell’Arnas Civico di Palermo), Giuseppe Misuraca (direttore della Centrale Operativa del 118 CL-EN-AG), Beniamino Susi (vicepresidente SIMEU) e Gaetano Satullo (Responsabile scientifico Rete IMA in Sicilia).

Il secondo tema trattato sarà il “Numero Unico di Emergenza 112 in relazione alle Centrali Operative Territoriali e ai numeri 116117 e 118” con gli interventi di Isabella Bartoli (direttore Centrale Operativa 118 CT-RG-SR), Alessio Lubrani (direttore NUE 112 Regione Toscana), Angelo Giupponi (presidente “HEMS Association”), Andrea Andreucci (presidente SIIET), Filippo Arfaioli (SISMAX) e Daniele Orletti (presidente COES Italia).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche