Emergenza urgenza

L'annuncio

Hub vaccinale di Messina, arrivano pure i medici del 118

Accolta la proposta del sindacato FIMMG Emergenza Sanitaria Sicilia per un intervento tempestivo in caso di reazioni avverse nei pazienti.

Tempo di lettura: 2 minuti

MESSINA. Accolta la proposta del sindacato FIMMG Emergenza Sanitaria Sicilia, della sezione di Messina, di integrare i centri vaccinali anti-Covid con postazioni di 118 per un intervento tempestivo in caso di reazioni avverse nei pazienti. Presentata il 12 marzo, ha raccolto subito consensi tanto che è già cominciato il reperimento di medici EST, con servizio 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20.

La necessità era quella di aumentare la sorveglianza, ed eventuale assistenza, in una campagna vaccinale ritenuta fondamentale per traghettare il Paese verso la fine della pandemia. Difatti, parallelamente, il coinvolgimento dei medici di emergenza nella somministrazione dei vaccini era già in essere come da accordo regionale già siglato, che comprende tutte le figure della medicina territoriale: medici di famiglia, guardie mediche, medici di emergenza (118).

Dalla FIMMG Emergenza Sanitaria Sicilia sottolineano: «La medesima proposta è stata presentata, il 21 marzo, anche all’Assessore alla Salute, Ruggero Razza, affinché venga estesa su tutto il territorio regionale, in ragione dell’ampio numero di cittadini che verranno vaccinati nei prossimi mesi e della maggiore sicurezza che il personale medico del 118, esperto e addestrato, può garantire. Riteniamo fondamentale, in questo momento, trasmettere fiducia, professionalità e attenzione ai pazienti che si sottopongono al vaccino, combattere la paura e lo smarrimento di questi ultimi giorni, con una maggiore presenza sul territorio, con presidi di 118 dedicati, ovunque sarà possibile».

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.