Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
anestesia e rianimazione prelievo di organi aneurisma vascolare multiorgano assunzione laparoscopia samaritana polmoni

Dal palazzo

Sono stati trapiantati a Padova

Hanno salvato tre bambini gli organi donati dal tredicenne investito a Palermo

Fegato e reni soni stati trasferiti al Centro trapianti dell’Azienda ospedaliera di Padova per tre pazienti pediatrici in lista d’attesa.

Tempo di lettura: 1 minuto

Hanno salvato tre bambini a Padova gli organi donati da M., il ragazzino di 13 anni deceduto ieri nella II Rianimazione dell’ARNAS Civico. Il tredicenne era stato investito da un’auto la scorsa settimana. Ieri mattina la constatazione della morte cerebrale e l’assenso alla donazione da parte dei genitori.

Sono stati prelevati solo fegato e reni, trasferiti al Centro trapianti dell’Azienda ospedaliera padovana per tre pazienti pediatrici in lista d’attesa. “Teniamo a sottolineare – afferma il Direttore del CRT Bruna Piazza – il valore del gesto di una famiglia che, pur essendo dilaniata dal dolore, ha trovato la forza di un atto così nobile”.

Nelle stesse ore in cui il Coordinamento operativo del CRT procedeva all’allocazione degli organi donati dal tredicenne, nella II Rianimazione i medici avevano ricevuto il consenso alla donazione anche dai familiari di un uomo di 43 anni deceduto per emorragia cerebrale. Sono stati prelevati solo il fegato, accettato da ISMETT, e il cuore, accettato dal Niguarda di Milano per un’emergenza.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati