stabilizzazione precari

ASP e Ospedali

La querelle

Guerra fra l’Asp di Caltanissetta e il Comune di Gela: il d.g. Carmelo Iacono querela il sindaco Domenico Messinese

Il manager dell'azienda sanitaria ha ritenuto lesive le dichiarazioni del primo cittadino della città del golfo nelle quali si faceva riferimento a presunti ammanchi finanziari nel bilancio dell'azienda.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il direttore generale dell’Asp Carmelo Iacono ha querelato il sindaco di Gela Domenico Messinese. Il manager dell’azienda sanitaria ha ritenuto lesive le dichiarazioni del primo cittadino della città del golfo nelle quali si faceva riferimento a presunti ammanchi finanziari nel bilancio dell’azienda. Messinese peraltro, che aveva inscenato un sit in di protesta, chiedeva di “far luce sugli stessi e sulla gestione finanziaria”.

Considerazioni che hanno provocato l’immediata reazione di Iacono che stamattina in Procura ha depositato una querela per diffamazione. «Il sindaco di Gela ha attivato una inaspettata aggressione mediatica- ha dichiarato Iacono- nei confronti dell’azienda sanitaria di Caltanissetta e degli organi regionali. Non intendo partecipare ad una rissa tra istituzioni che certamente non gioverebbe al territorio, rissa che probabilmente potrebbe risultare utile solo al sindaco ma per altri scopi lontani dallo specifico problema assistenziale».

«In considerazione delle affermazioni affidate alla stampa dal sindaco di Gela, lesive per la mia persona e per l’istituzione che rappresento- ha concluso Iacono- stamane ho depositato una querela/denuncia nei confronti del sindaco. Sarà la sede giudiziaria a valutare la veridicità delle affermazioni del sindaco».

Insanitas è pronta a pubblicare un’eventuale replica del sindaco di Gela.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.