giuramento giovani medici

Dal palazzo

Il giovane medico e la professione

Giovani medici, a Villa Magnisi si rinnova il rito del giuramento

L'evento dal titolo "Il giovane medico e la professione" celebrato ieri presso la sede dell'OMCeO di Palermo è ormai giunto alla diciassettesima edizione

Tempo di lettura: 1 minuto

Si è svolta ieri pomeriggio, presso Villa Magnisi, elegante sede dell’Ordine dei Medici di Palermo, la diciassettesima edizione dell’evento “Il giovane medico e la professione”. Appuntamento dedicato ai neolaureati della facoltà di medicina dell’Università di Palermo al quale hanno preso parte il Magnifico rettore dell’Ateneo palermitano Massimo Midiri, il preside della Scuola di Medicina Marcello Ciaccio, il presidente del corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia di Palermo Riccardo Alessandro, il presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo Toti Amato ed il presidente dell’Albo dei Medici Chirurghi di Palermo Giovanni Merlino.
Fra i relatori dell’incontro il consigliere dell’ordine Luigi Tramonte, la consigliera e responsabile dello Sportello Giovani Medici Silvia Radosti, ed il consigliere e vice presidente vicario ENPAM Luigi Galvano. Nel corso dell’evento si è parlato delle prime incombenze professionali che riguardano tutti i giovani medici, dall’iscrizione all’ordine all’attivazione della partita iva e della polizza assicurativa. Si è parlato di previdenza e previdenza complementare, delle modalità di compilazione del ricettario regionale ed anche del bando incarichi di assistenza primaria a ciclo ordinario (ex guardia medica).
Al termine dell’incontro, come di consueto, l’emozionante momento del giuramento con la formula adottata dall’Ordine dei Medici. Qui di seguito il video

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche