Dal palazzo

A Palermo

Giornata nazionale del sollievo, grande successo per l’iniziativa della Samot

Al PalaMangano si sono svolte attività sportive e ricreative per i più piccoli con il coinvolgimento degli adulti.

Tempo di lettura: 3 minuti

PALERMO. Una mattinata intensa, gioiosa e ricca di attività si è appena conclusa al palazzetto dello sport PalaMangano. Attività sportive e ricreative per i più piccoli con il coinvolgimento degli adulti, tra triangolari di calcetto, musica e cabaret: è stata tutto questo l’edizione 2024 della Giornata nazionale del Sollievo organizzata a Palermo dalla SAMOT. Un’iniziativa portata avanti assieme all’Associazione SPIA e che ha visto tante realtà coinvolte.

«Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa giornata e tra questi il Comune per l’ospitalità in questo palazzetto dello sport. L’obiettivo è diffondere la cultura delle cure palliative- commenta Tania Piccione, coordinatrice regionale della SAMOT- Molti passi sono stati fatti nell’implementazione delle reti delle cure palliative per garantire a tutti l’accesso, ma ci sono ancora delle criticità sulle quali lavorare. Basti pensare che ancora oggi in Italia solo una persona adulta su quattro accede ai servizi di cure palliative. Una percentuale che scende notevolmente per i minori: riesce ad accedere solo il 18% di loro. Nel 38% delle aziende sanitarie locali italiane non sono state ancora istituite equipe di cure palliative dedicate. A tutto questo si aggiunge l’ormai nota carenza del personale sanitario. Servono- conclude Piccione- azioni concrete affinché il sistema sia messo a regime e si possano garantire le cure palliative a tutte le persone, indistintamente dalla loro età e dal luogo geografico in cui risiedono».

La Giornata nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 dal presidente del Consiglio dei Ministri, giunge così alla sua 23° edizione: ogni anno, per l’occasione, SAMOT sostiene il “Giro d’Italia delle Cure Palliative Pediatriche”, iniziativa promossa dalla Fondazione Maruzza Lefebvre D’Ovidio Onlus volta alla realizzazione di una campagna di comunicazione nazionale sul tema dell’assistenza di cure palliative in favore di neonati, bambini e adolescenti attraverso la presentazione e divulgazione alla cittadinanza del Manifesto Nazionale delle Cure Palliative Pediatriche.

Alla celebrazione della Giornata nazionale del sollievo organizzata dalla SAMOT e che è stata molto partecipata dalla cittadinanza, erano presenti i bambini del progetto di supporto all’oncologia pediatrica e del progetto di supporto alla povertà educativa accompagnati dalle loro famiglie. Grande divertimento durante i triangolari di calcetto che hanno visto sfidarsi la squadra degli artisti, capitanati da Chris Clun, con la squadra della SAMOT e quella dell’Associazione SPIA. E poi momenti di danza con le allieve della OXYGEN e l’esibizione coinvolgente del giovane e talentuoso violinista Samuele Palumbo, primo violino dell’orchestra giovanile del Teatro Massimo e vincitore del talent Tu si que vales.

«Sport e attività sociale oggi in prima linea grazie a questo evento ben organizzato dalla SAMOT e che siamo contenti di avere sostenuto- commenta l’assessore comunale allo Sport, Alessandro Anello– Siamo contenti soprattutto che finalmente il PalaMangano, struttura in gestione diretta dell’amministrazione comunale, torna ad essere agibile al pubblico e ritorna ad essere un palazzetto fruibile anche per questi eventi».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche