leucemie

Giornata nazionale contro le leucemie, AIL in piazza anche a Palermo

21 Giugno 2020

Le due giornate hanno offerto anche l’opportunità per ricordare l’importanza della donazione di sangue, in forte calo a causa dell’emergenza coronavirus

 

di

PALERMO. Ail torna nelle piazze italiane per sostenere la ricerca e lo fa proprio in occasione della Giornata nazionale contro le leucemie. Dopo il lockdown, anche Palermo, sabato 20 e domenica 21, ha ospitato i gazebo dell’associazione e le autoemoteche della Croce Rossa e della Fratres a piazza Castelnuovo e a Mondello.

Alle postazioni i volontari con le borracce «VIVI e lascia vivere» di Ail e i braccialetti Cruciani, per aiutare con una donazione la ricerca e l’assistenza ai malati. Le due giornate hanno offerto anche l’opportunità per ricordare l’importanza della donazione di sangue, in forte calo a causa dell’emergenza coronavirus, che ha ridotto ulteriormente le scorte già esigue negli ospedali in vista dell’estate.

Il week end dell’Ail segue l’incontro tenutosi nei giorni scorsi all’Ordine dei Medici di Palermo, “Dalla ricerca nuove speranze per i tumori del sangue”. Una giornata di confronto tra gli specialisti di ematologia per fare il punto sullo stato dell’arte e le ultime strategie di cura.

Focus sulla Car-T, terapia presto disponibile presso l’ospedale Cervello di Palermo e la clinica La Maddalena, e rivolta ai pazienti affetti da linfoma diffuso a grandi cellule, linfoma primitivo del mediastino e leucemie acute linfoblastiche recidivanti/refrattarie ad almeno due linee di trattamento. Nel corso della giornata di studio sono stati riportati anche gli effetti positivi dei farmaci biologici innovativi.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV