ASP e Ospedali

Il dato

“Giornata della Salute”, grande successo a Linosa

Oltre 200 le prestazioni effettuate durante l'iniziativa organizzata dall'Asp di Palermo in collaborazione con l'Amministrazione comunale locale.

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli abitanti di Linosa hanno ancora una volta risposto numerosi all’appello alla prevenzione. Su 400 abitanti della più piccola delle pelagie, sono state oltre 200 le prestazioni effettuate in occasione della “Giornata della Salute” organizzata dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Lampedusa e Linosa.

Ampia ed articolata l’offerta sanitaria che è andata incontro alle esigenze della popolazione accolta negli ambulatori della Guardia Medica e nei locali del Municipio. A distanza di un mese e mezzo dalla prima “Giornata della Salute” sono tornati gli stessi specialisti ai quali si è aggiunto anche l’urologo. Presente, insieme agli operatori dell’Asp, anche l’assessore alla salute del Comune di Lampedusa e Linosa, Aldo Di Piazza.

In particolare sono state 201 le prestazioni assicurate di cui: 65 dello screening cardiologico (visite ed ecocardiografia); 7 dello screening pneumologico; 13 screening delle malattie metaboliche; 24 screening del melanoma; 5 screening del cervicocarcinoma (3 HPV Test e 2 Pap Test); 28 screening urologico (tra visite ed ecografie); 5 vaccinazioni pediatriche e 55 prestazioni dell’ufficio amministrativo mobile (tra rilascio tessere sanitarie, scelta del pediatra, esenzioni ticket per reddito e patologia). Assicurate anche le vaccinazioni anticovid, tra cui a domicilio una quarta dose ad una signora di 92 anni.

A seguito delle diagnosi effettuate, alcuni utenti sono stati indirizzati ad un percorso di secondo livello, già, pianificato. Intanto questa sera prenderà il via nella maggiore delle Pelagie l’Open Day Itinerante organizzato, sempre in collaborazione con l’Amministrazione comunale, in occasione di Lampedus’Amore. Da oggi a sabato 9 luglio, dalle 17 alle 24, a bordo dei camper verranno assicurati: Mammografia (per donne di età compresa tra 50 e 69 anni), Pap Test o HPV Test (screening del cervicocarcinoma per donne di età compresa tra 25 e 64 anni) o ritirare il Sof Test (per la ricerca del sangue occulto nelle feci nell’ambito dello screening del tumore del colon retto).

Un camper sarà dedicato alle vaccinazioni anticovid per la somministrazione di prima, seconda o dose booster (anche domiciliare per gli utenti intrasportabili). Gli operatori dell’Azienda sanitaria saranno anche impegnati anche nell’attività di informazione sulle misure di prevenzione da adottare per fronteggiare le alte temperature. L’Asp ha realizzato brochure e manifesti contenenti numeri di telefono da contattare, consigli facili da ricordare e di immediata applicabilità.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche