Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
autonomia differenziata Galluzzo ospedale di Barcellona

Dal palazzo

La nota

Galluzzo: «Dal M5S poca memoria, il loro governo propose Candela per un’Asp»

Il deputato regionale di DiventeràBellissima e componente della Commissione Sanità dell'Ars replica ai grillini

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Nella ricerca della polemica sterile ed a tutti i costi i deputati del M5S dimenticano che Antonio Candela era stato proposto dal loro governo nazionale per guidare un’Asp in Calabria. Per l’ennesima volta i grillini dimostrano di non possedere né memoria né onestà intellettuale. Appare evidente, infatti, che se il curriculum di una persona viene valutato nello stesso modo da governi diversi e di diverso colore politico, probabilmente è perché la reputazione era ritenuta da tutti credibile. Al resto penserà la magistratura».

Lo afferma Pino Galluzzo, deputato regionale di DiventeràBellissima e componente della Commissione Sanità dell’Ars, replicando alle accuse lanciate dai parlamentari del M5S nei confronti di Musumeci e Razza relativamente alla nomina di Candela alla guida del Comitato tecnico scientifico sul Coronavirus.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati