ASP e Ospedali

L'annuncio

Furto dei doni ai bimbi del Civico: la Samot riacquisterà i tablet mancanti

«Ci uniamo allo sdegno per il gesto ignobile manifestato dal Presidente della Regione» commenta Giorgio Trizzino, fondatore dell’associazione.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Due dei dieci tablet donati, rubati nei giorni scorsi, sono stati recuperati dagli agenti del Commissariato Porta Nuova. La SAMOT, leader nelle cure palliative in Sicilia, ha deciso di reintegrare la donazione effettuata al reparto di Oncoematologia pediatrica nelle precedenti settimane. Verranno donati nuovi tablet per consentire ai piccoli pazienti di trascorrere qualche ora più serena durante il ricovero.

«Ci uniamo allo sdegno per il gesto ignobile manifestato dal Presidente della Regione Schifani- commenta Giorgio Trizzino (nella foto), fondatore dell’associazione- Sarà nostra cura provvedere subito a questa nuova donazione».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche