ASP e Ospedali

La nota del dg

Focolaio al Civico: «Contagio circoscritto, va avanti l’attività del pronto soccorso»

Il direttore generale: «La simultanea positività al Covid 19 si è registrata su 18 operatori su 160, pari a circa l’11% del totale. Tutti asintomatici, sono posti in isolamento domiciliare e il personale sarà progressivamente reintegrato a copertura dei turni previsti».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «La simultanea positività al Covid 19 si è registrata su 18 operatori su 160 impegnati nell’area pari a circa l’11% del totale. Tutti asintomatici, sono posti in isolamento domiciliare e il personale sarà progressivamente reintegrato a copertura dei turni previsti».

Lo fa sapere la direzione generale dell’Arnas Civico dopo la notizia del focolaio all’interno del pronto soccorso, aggiungendo: «Tutti gli altri operatori negativi sono sottoposti ad immediata sorveglianza tramite test di laboratorio di più serrata frequenza alfine di interrompere la eventuale catena di contagio. Inoltre è stata indetta apposita conferenza di servizi per individuare le possibili cause, nessuna esclusa: dalla natura esogena del contagio a quella di accresciuto rischio indoor».

Infine, il dg Roberto Colletti afferma: «È stato immediatamente disposto un Audit documentale ai responsabili delle strutture coinvolte e dei servizi di staff all’uopo delegati. Sono stati rivisti e ulteriormente ristretti i percorsi operativi nell’area a tutela dei degenti e degli operatori. Il fenomeno risulta, pertanto, circoscritto e costantemente oggetto di attenta valutazione ad horas senza compromettere in alcun modo la continuità del servizio del pronto soccorso».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.