Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

Fiera del Mediterraneo, al via la somministrazione delle dosi “booster”

Si tratta dell’iniezione praticata almeno sei mesi dopo l’ultima inoculazione a completamento del ciclo vaccinale anti-Covid.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Prime dosi “booster” (di richiamo) all’hub provinciale di Palermo. Si tratta dell’iniezione praticata almeno sei mesi dopo l’ultima inoculazione a completamento del ciclo vaccinale. Al momento, come da disposizioni nazionali e regionali, ne hanno diritto i cittadini over 80, gli ospiti e il personale sanitario delle rsa; funge da iniezione di richiamo, per rafforzare la protezione dal virus. Gli utenti che appartengono a queste categorie possono ricevere la dose booster alla Fiera del Mediterraneo anche senza prenotazione. Tuttavia, per velocizzare le procedure o per chiedere la vaccinazione a domicilio, è preferibile prenotare dall’homepage della piattaforma dell’hub a questo link: https://fiera.asppalermo.org/.

La somministrazione delle dosi “booster” comincia qualche giorno dopo quella delle dosi “addizionali”, iniziata il 20 settembre anche alla Fiera del Mediterraneo. Entrambe rientrano nella categoria delle cosiddette “terze dosi”. Per “addizionali” si intendono le dosi aggiuntive di vaccino a persone con gravi immunodeficienze (trapiantati, dializzati, ecc.) da somministrare almeno 28 giorni dopo il completamento del ciclo vaccinale.

«Abbiamo avviato queste attività sia all’hub della Fiera, sia inviando squadre di medici e infermieri in centri dialisi e strutture sanitarie – dichiara il commissario Covid della Città metropolitana di Palermo, Renato Costa (nella foto)- È nostra intenzione continuare anche su questo terreno con le vaccinazioni di prossimità».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati