Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
sindrome fibromialgica

Dal palazzo

All'ospedale Umberto I

Fibromialgia, ad Enna cortometraggio realizzato dai volontari dell’Aisf

La location è stata costituita da alcuni spazi dell’Ospedale Umberto I.

Tempo di lettura: 2 minuti

I volontari dell’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica (AISF), di recente costituitasi ad Enna, hanno realizzato un cortometraggio sulla fibromialgia, patologia che è ancora poco nota pur colpendo, secondo stime dell’AISF, circa 1.5 – 2 milioni di italiani.

Il cortometraggio ha visto l’entusiastica partecipazione di tanti cittadini, appartenenti ad altre associazioni, che hanno condiviso l’iniziativa. La location è stata costituita da alcuni spazi dell’Ospedale Umberto I di Enna.

«Ringrazio a nome dell’Associazione il Direttore Generale dell’ASP di Enna, Francesco Iudica- dichiara Roberto La Ferla, referente ennese dell’AISF- che ha concesso il patrocinio all’evento e ci ha permesso di utilizzare i locali, non riservati ai degenti, dell’Ospedale».

La sindrome fibromialgica è una forma comune di dolore scheletrico diffuso che interessa principalmente i muscoli e loro inserzioni sulle ossa. Il dolore è il sintomo predominante della fibromialgia.

«Abbiamo realizzato assieme a tanti volontari il cortometraggio grazie al supporto del regista Gaetano Libertino, del direttore della fotografia Alessandro Caiuli e dell’operatore Gaetano Volante. La voce narrante è di Anna Maria Millauro. Ringrazio tutti, anche i tanti non citati, che hanno aderito all’invito a partecipare. La nostra associazione, sempre al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e sanitaria sulla fibromialgia, aderisce alla Giornata Mondiale della Fibromialgia e sarà presente domenica 12 maggio a Enna Bassa,  presso Enna Mercato dalle 9 alle 13, e a Enna Alta presso Piazza Umberto I dalle 10 alle 21».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati