Federfarma Palermo, Tobia riconfermato presidente per il triennio 2016-2018

4 Gennaio 2016

Vicepresidente vicario è Maria Carmela Sorci. Tra gli obiettivi del nuovo Consiglio direttivo «l'indipendenza dalle multinazionali e dai capitali della speculazione» e la «sicurezza contro le rapine».

 

di

PALERMO. Roberto Tobia è stato confermato, per il triennio 2016-2018, presidente di Federfarma Palermo-Utifarma. Vicepresidente vicario è Maria Carmela Sorci, vicepresidente per le farmacie rurali è Salvatore Cassisi, segretario Ivan Tortorici, tesoriere Riccardo Listro. Consiglieri sono Salvatore Angilella, Marcello Belli, Giovanni Cirincione, Davide D’Alessandro, Giovanni Menni, Francesco Miraglia, Pietro Scardina e Domenico Simonetti.

Il nuovo Consiglio direttivo, nell’esprimere solidarietà al manager dell’Asp Palermo, Antonio Candela, e nel condannare «il vile gesto che conferma la bontà, il valore e la necessità dell’opera di riorganizzazione e trasparenza dell’azienda condotta dall’attuale gestione», ha indicato le priorità del prossimo triennio per il sindacato dei titolari di farmacia: indipendenza dalle multinazionali e dai capitali della speculazione; rafforzamento del ruolo sociale e professionale delle farmacie a favore dei cittadini sul territorio; riconoscimento da parte di Stato e Regione del servizio di presa in carico dei pazienti cronici per migliorare le terapie, limitare i ricoveri impropri e fare ottenere significativi risparmi al Servizio sanitario pubblico; sicurezza contro le rapine.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV