Fecondazione assistita, la Regione stanzia 4 milioni di euro

5 Gennaio 2016

Garantita una compartecipazione alle spese mediche per le famiglie meno abbienti. Individuati dall'Assessorato alla Salute i centri a cui rivolgersi

 

di

“La fecondazione assistita in Sicilia diventa realtà” ad annunciarlo è il deputato regionale Nino Oddo che in una nota diffusa alla stampa informa che la Regione ha stanziato 4 milioni di euro per sostenere le spese sanitarie, tramite compartecipazione, delle famiglie che ricorreranno alla fecondazione assistita.

“È la vittoria di una battaglia che in prima linea ho sostenuto assieme al Pse per garantire questo diritto a chi ha meno possibilità economiche – afferma Oddo – Sono stati individuati, con provvedimento dell’Assessorato alla Salute, anche i centri pubblici e privati a cui potranno rivolgersi le coppie di coniugi, sulla base del reddito e di una graduatoria, per essere sottoposti alle procedure mediche”. Il deputato regionale del gruppo Megafono-Pse nei mesi scorsi aveva promosso un convegno mirato a sensibilizzare il governo Crocetta sul tema della fecondazione assistita.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV