Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Lo annuncia l'assessore Gucciardi

Fecondazione assistita in Sicilia, dalla Regione via libera a 3,8 milioni di euro

Lo annuncia l'assessore Gucciardi. I fondi, di provenienza statale, sono stati destinati alle strutture sanitarie per l’acquisto di attrezzature e materiali. Previsti anche incentivi per le coppie con difficoltà economiche.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Via libera dall’assessorato regionale alla Salute a 3,8 milioni di euro per la fecondazione assistita: i fondi, provenienti dallo Stato, saranno destinati alle strutture sanitarie per l’acquisto di attrezzature e materiali e anche ai pazienti sotto forma di contributi per le coppie con difficoltà economiche.

L’assessore Baldo Gucciardi spiega: «I funzionari hanno completato l’iter burocratico ed è stato trasmesso il decreto all’assessorato all’Economia. I soldi dovrebbero essere disponibili per i pazienti tra una ventina di giorni».

I fondi sono stati così ripartiti: un milione e 603 mila euro all’Asp di Palermo per le strutture di Palermo, Trapani, Agrigento; un milione e 374 mila euro all’Asp di Catania per le strutture di Catania, Siracusa e Ragusa; 335 mila euro all’Asp di Caltanissetta per le province di Caltanissetta ed Enna e 438 mia euro all’Asp di Messina.

Le Asp assegneranno i fondi ai centri di procreazione medicalmente assistita riconosciuti dal Ministero della Salute. Il 70 per cento sarà destinato ai centri pubblici (anche quelli di nuova costituzione) e il 30 per cento ai centri accreditati.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati