Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Farmacia

I dettagli

Farmacie rurali, al via l’evoluzione in presidi sanitari territoriali

Il segretario nazionale e presidente provinciale di Federfarma, Roberto Tobia, il presidente nazionale del sindacato delle rurali Sunifar, Gianni Petrosillo, e il presidente provinciale del Sunifar, Salvatore Cassisi, hanno avviato un'interlocuzione con le 42 della provincia di Palermo.

Tempo di lettura: 2 minuti

In attuazione della norma che mira a garantire a tutti i cittadini italiani pari livelli di assistenza sanitaria, parte la Strategia per le Aree interne lontane dai presidi del Servizio sanitario pubblico- sostenuta da Federfarma nazionale e adottata dal governo Draghi- che punta a fare evolvere le 4mila farmacie rurali sussidiate italiane dei Comuni con meno di 3mila abitanti in presidi territoriali di erogazione di servizi sanitari di secondo livello.

Presso queste strutture, che saranno adeguatamente attrezzate, sarà possibile ricevere servizi di assistenza domiciliare (compresi i teleconsulti) e farmaci finora dispensati solo da ospedali e Asp, nonché beneficiare della presa in carico e del monitoraggio dei pazienti cronici e della diagnostica con telemedicina. Il nuovo ruolo delle farmacie rurali sussidiate sarà quello di garantire risposte immediate alle molteplici e urgenti istanze di salute di queste comunità disagiate.

Su iniziativa della ministra per il Sud, Mara Carfagna, il “Pnrr”, nella Missione 5, sostiene l’evoluzione delle farmacie rurali sussidiate tramite l’Agenzia nazionale per la Coesione territoriale, che sta definendo il bando, e la Sogei che sta predisponendo la relativa piattaforma e che, con Federfarma, sta mettendo a punto una struttura tecnica di assistenza per i farmacisti.

L’iniziativa si aggiunge al decreto firmato dal ministro della Salute, Roberto Speranza, che mira a sviluppare nelle farmacie servizi territoriali di telemedicina, quali prestazioni di elettrocardiogramma, Holter pressorio, Holter cardiaco e spirometria.

Il segretario nazionale e presidente provinciale di Federfarma, Roberto Tobia, il presidente nazionale del sindacato delle rurali Sunifar, Gianni Petrosillo, e il presidente provinciale del Sunifar, Salvatore Cassisi, hanno avviato un’interlocuzione con le 42 farmacie rurali sussidiate della provincia di Palermo, fornendo indicazioni tecniche e operative per far sì che tutte siano nelle condizioni di aderire ai servizi, considerato che diverse aree presentano difficoltà tecniche che vanno superate velocemente.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati