Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
ismett carichi di lavoro

Dal palazzo

Il commento

False vaccinazioni, il Nursind Palermo: «Isolare le mele marce»

Il segretario territoriale del sindacato: «Chiediamo allo stesso tempo di rispettare la categoria degli infermieri, che ha dato dimostrazione di essere il fulcro di tutto il settore della sanità».

Tempo di lettura: 1 minuto

«L’inchiesta di Palermo sui finti vaccini mette in luce una serie di episodi gravissimi in cui sono coinvolti infermieri e che mettono in cattiva luce l’intera categoria, che rischia adesso di subire un terribile danno d’immagine dopo i durissimi sacrifici fatti durante la pandemia». Lo afferma Aurelio Guerriero (nella foto), segretario territoriale del Nursind Palermo.

Inoltre aggiunge: «Questi episodi infamano la nostra categoria in un momento già difficile, in cui il covid ha messo in ginocchio i lavoratori alle prese anche con tanti problemi irrisolti. Siamo convinti che bisogna isolare le mele marce e confidiamo sul prosieguo del lavoro della magistratura. Chiediamo allo stesso tempo di rispettare la categoria degli infermieri che in questo periodo, in tutta Italia e soprattutto in Sicilia, ha dato dimostrazione di essere il fulcro di tutto il settore della sanità».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche