Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Policlinici

Si continua ad indagare sulle convenzioni

Facoltà di Medicina di Enna, la Procura convoca anche Crocetta

Si continua ad indagare sulla convenzione. Già ascoltati in qualità di testimoni anche Baldo Gucciardi, Maria Lo Bello e l'ex assessore Lucia Borsellino.

Tempo di lettura: 1 minuto

ENNA. Anche il presidente della Regione, Rosario Crocetta, sarà sentito dal procuratore Calogero Ferrotti come persona informata sui fatti per quanto riguarda la stipula della convenzione tra Regione, Fondazione Proserpina (ora Fondo Proserpina srl) ed Università Dunarea de Jos di Galati in Romania.

Nei giorni scorsi al Palazzo di Giustizia di Enna, in veste di persone informate sui fatti, anche due assessori regionali, Mariella Lo Bello e Baldo Gucciardi: entrambi hanno riferito in merito alla posizione della Regione, in relazione alle convenzioni e agli accordi siglati.

La Procura dovrà sentire anche l’ex assessore regionale Lucia Borsellino, sempre in veste di testimone.

Sentito, in questa settimana il direttore sanitario Emanuele Cassarà, che ne aveva già nei giorni scorsi fatto richiesta tramite il suo difensore di fiducia Piero Patti.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati