Eterologa, arrestato il ginecologo Antinori: è accusato di avere “rubato” ovuli a una giovane

13 Maggio 2016

Operazione dei Nas a Roma, disposta pure l'interdizione per un anno dall'esercizio della professione medica.

 

di

ROMA. Il ginecologo Severino Antinori (nella foto) è stato arrestato a Roma: è accusato di espianto di ovuli con violenza.

Ad arrestarlo sono stati i Nas, in esecuzione di un provvedimento emesso dal gip del Tribunale di Milano su richiesta della Procura della Repubblica, che ha disposto pure l’interdizione dall’esercizio della professione medica del ginecologo – per la durata di un anno – e il sequestro preventivo della clinica Matris di Milano”.

L’espianto forzoso degli ovuli sarebbe avvenuto nella clinica Matris di Milano, una sorta di ‘rapina’ ai danni di una una spagnola di 24 anni, che era stata sottoposta ad un intervento per una cisti ovarica: secondo l’accusa, la donna ha riferito di essere stata immobilizzata, anestetizzata e costretta a subire un’asportazione di ovuli, nonché privata del proprio telefono cellulare.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV