urgenza

Emergenza-urgenza in Sicilia, eletto il nuovo direttivo della Simeu: a capo ancora un messinese

24 Gennaio 2018

Antonio Giovanni Versace (Policlinico di Messina) succede a Clemente Giuffrida (ospedale Piemonte) nel ruolo di presidente della Società Italiana di Medicina d’Emergenza-Urgenza.

 

di

Eletto il nuovo consiglio direttivo regionale della SIMEU (Società Italiana di Medicina d’Emergenza-Urgenza) in Sicilia e a capo vi è nuovamente un messinese, Antonio Giovanni Versace vice primario del reparto di Medicina Interna del Policlinico di Messina.

Il presidente uscente Clemente Giuffrida, primario del pronto soccorso dell’ospedale Piemonte, durante il suo mandato ha svolto un ottimo lavoro e adesso la città dello Stretto sta dando continuità ai vertici di una società che ha un’importanza fondamentale nella gestione dei pronto soccorso di tutta l’isola.

L’obiettivo principale della SIMEU è migliorare le condizioni dei medici che lavorano in prima linea.

«Soprattutto i pronto soccorsi più decentrati hanno un sacco di problemi causati in primis dagli esuberi che ci sono in pianta organica- – dichiara il presidente Versace- Alcuni non hanno specialisti competenti in questo delicato settore, che non deve essere gestito da medici che ripiegano sul pronto soccorso perché non trovano lavoro in altri reparti ma da professionisti competenti e preparati per affrontare ad esempio un arresto cardiaco o un’aritmia pericolosa per la vita”.

Il neo presidente aggiunge: «Il ruolo della Simeu è di migliorare la formazione e l’alta specializzazione dei propri medici di pronto soccorso Questa nomina va a completare quello che è il mio percorso professionale perché ho lavorato per dieci anni in pronto soccorso, anche se oggi sono in medicina interna, quindi il mio è un avanzamento di carriera che mi fa piacere perché per me l’emergenza è fondamentale».

A Messina Versace ha fondato un’associazione che si chiama “Progetto Cuore-Una scossa per la vita” che ha regalato dei defibrillatori semiautomatici alle scuole e ha formato i docenti e bidelli all’uso di tali strumenti. Il progetto prevede di metterne anche a Piazza Cairoli, nella Galleria Vittorio Emanuele e in tutti i punti nevralgici della città, per interrompere le aritmie e quindi evitare le morti improvvise.

«Come presidente voglio continuare a lavorare con la Regione nei tavoli tecnici, soprattutto della Commissione Sanità, per migliorare la qualità di lavoro del medico di pronto soccorso e aumentare le assunzioni, in quanto tutti i pronto soccorso sono carenti di personale medico, infermieristico e ausiliario- afferma Versace- È necessario ridurre i tempi di attesa per curare meglio i pazienti».

Anche il nuovo segretario della SIMEU è di Messina, si tratta di Francesca Napoli operante nel reparto di Medicina Interna del Policlinico, la quale si occuperà di assicurare i rapporti tra la società regionale e quella nazionale.

Inoltre Versace, Giuffrida, Napoli e Consolato Manara (vice presidente dell’Associazione Italiana di Medicina delle Catastrofi) sono stati accreditati come ITC, cioè un centro in cui si erogano i corsi di rianimazione cardio-polmonare sia di base sia avanzati, tenuti al Palazzo dei Congressi del Policlinico con lo scopo di misurare la competenze dei medici di pronto soccorso. Tali corsi però sono aperti a tutti, medici e “laici”.

Antonio Giovanni Versace

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV