ASP e Ospedali

La delibera

Emergenza Covid-19, all’Arnas Civico reclutati altri 24 medici

Il compenso orario è di 40 euro per un impegno di 120 ore mensili e i contratti scadranno il 31 marzo del 2022.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. All’Arnas Civico un ulteriore potenziamento nell’emergenza Covid-19. Dall’inizio del 2022 sono stati reclutati, infatti, altri 24 medici attingendo dagli elenchi formulati sulla base dell’avviso pubblico regionale indetto dal Policlinico di Messina. Ai medici, individuati dai direttori delle Unità operative afferenti all’area Covid, è stata proposta la costituzione di un rapporto di lavoro flessibile, a scelta tra la partita iva e la collaborazione coordinata e continuativa.

Il compenso orario è di 40 euro per un impegno di 120 ore mensili e i contratti scadranno il 31 marzo del 2022. In 9 hanno scelto la tipologia CO.CO.CO., mentre i restanti 15 hanno optato per quella libero professionale. I 24 medici sono stati destinati in particolare alle Unità operative di Malattie Infettive Adulti (3), Malattie Infettive Pediatriche al “Di Cristina” (4), Medicina II (7), Pneumologia (4), Medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza del “Di Ctistina” (1) ed Anestesia e Rianimazione (5).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche