villa sofia covid aggressione ispettori prelievo organi anticorruzione addetto stampa trial office controllo qualità

Emergenza Coronavirus, a Villa Sofia-Cervello cercasi Operatori socio sanitari

16 Ottobre 2020

Al via selezione, con avviso pubblico, per il conferimento di 40 incarichi di lavoro autonomo. Istanze antro 5 giorni.

 

di

PALERMO. L’azienda ospedaliera “Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello” (con delibera n. 1281 del 15 ottobre) avvia la selezione, con avviso pubblico, per il conferimento di 40 incarichi di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, per operatori socio sanitari.

L’obiettivo è garantire i livelli essenziali di assistenza, comprese le cure intensive e sub intensive necessarie alla cura dei pazienti affetti da Coronavirus, in linea con le misure straordinarie di reclutamento di cui all’art. 2 bis comma 1 lettera a) del Decreto Legge 17/ 2020 n. 18 (convertito in Legge 27/2020), per l’espletamento delle attività di supporto assistenziale nell’ambito delle unità operative aziendali.

Gli incarichi hanno durata fino al 31 dicembre 2020 e sono prorogabili in caso del perdurare dello stato di Emergenza Covid-19.

Per presentare le domande di partecipazione il termine è di 5 giorni decorrenti da oggi, ovvero data di pubblicazione di tale avviso sul sito aziendale.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV