ASP e Ospedali

Sabato 25 novembre

Eliminazione della violenza contro le donne, ecco le iniziative dell’Asp di Palermo

Sono previsti l'Open Day dei Consultori Familiari, "Posto occupato" e "Troust Your Body"

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. L’Open Day dei Consultori Familiari, “Posto occupato” e “Troust Your Body”. Sono alcune delle iniziative organizzate dall’Asp di Palermo in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le donne.

Previsti sabato 25 novembre diversi momenti di sensibilizzazione programmati dall’Unità Operativa Complessa Territoriale Organizzazione sanitaria servizi alla Famiglia dell’Azienda sanitaria del capoluogo con l’obiettivo di richiamare l’attenzione sul tema della violenza di genere favorendo il riconoscimento precoce delle diverse forme di violenza, spesso non identificate e sottostimate, ma anche promuovere la conoscenza dei servizi presenti sul territorio e fruibili dalle donne, ad iniziare dai Consultori familiari che sabato rimarranno aperti dalle 9 alle 17 in modalità Open Day (accesso senza necessità di prenotazione).

Verrà, inoltre riproposta l’iniziativa realizzata in collaborazione con il Distretto sanitario 42 di Palermo, “Posto occupato”: nei servizi e Presidi dell’Asp una sedia rimarrà vuota per ricordare l’assenza di una donna vittima di femminicidio. Verranno posizionate immagini, messaggi sulla violenza subita dalle donne, rendendo visibile il numero antiviolenza e stalking, attivo tutti i giorni 24 ore su 24 , e i contatti del Centro Vittime di Violenza dell’Asp di Palermo.

Nell’ambito del progetto “Trust Your Body”, previsti nei Consultori familiari anche momenti di sensibilizzazione rivolti agli adolescenti (14-18 anni) sulle relazioni disfunzionali e sul bullismo.

INIZIATIVE ALL’OSPEDALE INGRASSIA.

Le iniziative in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della violenza contro le donne, avranno un prologo domani, venerdì 24 novembre all’Ospedale Ingrassia di Palermo. Nel nosocomio di Corso Calatafimi sono state organizzate dal Direzione di Presidio e dal Servizio Sociale aziendale attività di prevenzione, educazione alla salute e socialità, destinate a sensibilizzare e informare sul tema della violenza e contribuire a rimuovere il fenomeno attraverso i valori dei Diritti ed il linguaggio dell’Arte. Tra gli eventi in programma dalle ore 9: l’inaugurazione di una mostra curata e realizzata dagli studenti del Liceo Artistico “Basile-D’Aleo di Monreale; l’esposizione delle sculture a tema di Franco Butera ed un momento di preghiera in memoria di tutte le donne vittime di violenza curato dal cappellano dell’Ospedale, Don Gioacchino Capizzi.

A disposizione di visitatori ed utenti in modalità Open Day dalle 10 alle 13 l’ambulatorio “Età geriatrica al femminile” ed il Servizio sociale ospedaliero per fornire consulenze e informazioni, mentre nel pomeriggio dalle 15 alle 17.30 l’UOC di Ginecologia ed Ostetrica dell’Ospedale offrirà “uno spazio informativo dedicato alle donne, a partire dall’età adolescenziale”. (nr)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche