paziente pugni

Elezioni Ipasvi di Palermo, intervento dei Carabinieri nel seggio elettorale: sequestrate 15 schede

17 Novembre 2017

I carabinieri sono intervenuti a seguito della denuncia di 5 infermieri presenti durante lo scrutinio. Il Presidente del seggio elettorale Francesco Gargano ha comunque dato seguito alla proclamazione degli eletti. Ecco i voti riportati da tutti i candidati

 

di

Sono intervenuti i Carabinieri al seggio allestito nel padiglione oncologico dell’Ospedale Civico di Palermo dove erano in corso le elezioni per il rinnovo del direttivo Ipasvi Palermo. Durante lo spoglio, secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, sarebbero spuntate fuori 15 schede elettorali tutte identiche.

A questo punto alcuni rappresentanti della lista “Scegliamo di scegliere noi” chiedono la verifica delle schede al presidente del seggio elettorale, Franco Gargano (presidente uscente e ricandidato alla guida dell’Ipasvi di Palermo), ma il presidente mette da parte le 15 schede contestate e va avanti con lo scrutinio senza assecondare la richiesta di verifica delle schede precedentemente scrutinate.

In un attimo nel seggio è scattato il caos ed i candidati della lista “Scegliamo noi di scegliere” decidono di chiamare i carabinieri. I militari arrivano, prendono le generalità dei coinvolti e avvertono che senza denuncia non si può fare nulla. A questo punto in 5 vanno in caserma (Giuseppe D’Anna, Antonino Amato, Giuseppe Intravaia, Calogero Gugliotta e Vincenzo Gargano) e presentano regolare denuncia.

I carabinieri tornano in serata al seggio elettorale. Stavolta sono due pattuglie e oltre a registrare le generalità dei presenti, portano via le copie delle schede contestate. L’episodio è avvenuto lo scorso 15 novembre, al terzo ed ultimo giorno di spoglio elettorale. Contrapposte le liste “La casa degli infermieri” di Franco Gargano, presidente uscente, e “Scegliamo di scegliere noi”.

Nonostante l’irruzione dei carabinieri il presidente del seggio elettorale Francesco Gargano decide di andare avanti ed annunciare i nuovi membri del Collegio che, secondo quanto proclamato da Gargano, sarebbero 11 candidati della lista “La casa degli infermieri” e 4 della lista “Scegliamo di scegliere noi” (il Collegio Ipasvi è composto da 15 consiglieri e 4 revisori dei Conti). Sono state scrutinate in tutto circa 2500 schede.

Si viaggiava testa a testa e sicuramente la verifica delle schede avrebbe potuto fare la differenza, se non altro in termini di trasparenza. Per altro il terzo giorno al posto di uno dei due scrutinatori anziani è stato inserito un impiegato dell’Ipasvi che non è un infermiere. Questo rappresenta una evidente violazione del regolamento. Noi non abbiamo nulla contro il presidente – affermano i rappresentanti della lista Scegliamo di Scegliere noi – è il sistema in se stesso che è distorto, perché un presidente di seggio deve essere a tutela del buon andamento dello scrutinio, ma in questo caso si ritrova ad essere esso stesso candidato. La situazione con la riforma degli ordini cambierà e il presidente uscente non sarà più responsabile del buon andamento delle elezioni. Ma di fatto questa situazione ha già creato problemi, vedi il caso dei presunti brogli elettorali all’Ipasvi di Bari”.

“Non posso recriminarmi nulla – afferma Gargano – ho preso atto fin da subito delle schede contestate e le ho messe da parte. Non solo: ho anche permesso ai rappresentanti della lista contrapposta di sedere dentro il seggio elettorale per controllare l’andamento dello spoglio. Cosa che non era mai stata concessa. Al massimo si stava sulla porta a controllare. Perciò ho fatto anche più del dovuto”.

QUI DI SEGUITO I RISULTATI DELLO SCRUTINIO

Consiglieri eletti

  1. Gargano Francesco – 1.135

  2. D’Anna Giuseppe – 1.045

  3. Barone Paolo – 1.040

  4. Occorso Vincenzo – 1.032

  5. Di Fresco Gaetano – 1.032

  6. Setticasi Rosalba – 1.008

  7. Magno Alessandro – 999

  8. Amato Antonino – 992

  9. Marchese Filippo – 982

  10. Intravaia Giuseppe – 966

  11. Di Palermo Andrea – 965

  12. Inghilleri Leonardo – 959

  13. Iozzo Pasquale – 958

  14. Lo Coco Massimo – 956

  15. Brusca Gabriele – 955

Non eletti

  1. Scozzari Claudia – 954

  2. Ilardo Luigi – 953

  3. Vara Stefania – 952

  4. La Gumina Rosa – 946

  5. Aguglia Angela – 944

  6. Romano Vito – 941

  7. Pollicino Giuseppe – 935

  8. Scibetta Mauro – 934

  9. Arnone Pietra – 931

  10. Carella Simone – 930

  11. De Luca Erasmo – 926

  12. D’Angelo Maria – 922

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV