Dal palazzo

La decisione

D’Urso resta al suo posto: Musumeci lo censura senza revocargli l’incarico

Ecco il provvedimento disciplinare che il presidente della Regione ha adottato nei confronti del "soggetto attuatore per l'emergenza Covid".

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Un atto formale di censura e di richiamo alle sue responsabilità e al rispetto istituzionale del ruolo di rilievo che, mio tramite, le è stato affidato». Si legge così nel provvedimento disciplinare che il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha appena adottato nei confronti del “soggetto attuatore per l’emergenza Covid”, l’ingegnere Salvatore D’Urso, dandone comunicazione all’interessato con una lettera nella quale si definiscono «improvvide e intollerabili» le recenti dichiarazioni dell’ex dirigente generale attraverso i social, nei confronti di parlamentari dell’Assemblea regionale.

Non viene così applicata la richiesta, peraltro non vincolante dal punto di vista giuridico, giunta dall’Ars che aveva approvato una mozione chiedendo invece la revoca dell’incarico di D’Urso.

«Solo il contesto emergenziale- spiega Musumeci nella sua lettera- mi impone di non adottare momentaneamente decisioni di maggiore portata, fino alla revoca dell’incarico conferitole, comprendendo che ciò avrebbe drastiche conseguenze sulla celere prosecuzione dell’attività affidata e, quindi, sulla concreta ultimazione di decine di cantieri nelle strutture sanitarie dell’Isol».

Nella missiva, il presidente invita ancora il professionista ad «evitare ogni esternazione che non sia strettamente connessa alla comunicazione delle attività emergenziali» e aggiunge che  «le conseguenze di un diverso comportamento porterebbero, per quanto in mio potere ad una non auspicata ma necessaria revoca dell’incarico come peraltro richiestomi, in modo condivisibile, con atto formale dallo stesso Parlamento». (ANSA).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche