organi trapianti annegata

Dal palazzo

Il 28 giugno a Palazzo dei Normanni

Donazioni di organi, si presentano a Palermo gli obiettivi sul Procurement

Per l’ottimizzazione dei processi nelle Aziende del S.S.R. Promotori dell’iniziativa sono l’Assessorato della Salute e il CRT Sicilia.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Venerdì 28 giugno alle 10.30, presso la Sala Mattarella di Palazzo dei Normanni a Palermo, si terrà un incontro su Procurement Donazione e Trapianto di Organi. Riflessioni ed obiettivi per l’ottimizzazione dei processi nelle Aziende del S.S.R. Promotori dell’iniziativa sono l’Assessorato regionale della Salute e il Centro regionale Trapianti Sicilia.

Porteranno i saluti istituzionali il Presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, il Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gaetano Galvagno, l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Giovanna Volo, il Coordinatore del Centro Regionale Trapianti Sicilia, Giorgio Battaglia.

Interverranno il Dirigente generale della Pianificazione Strategica, Salvatore Iacolino, il dirigente generale del DASOE, Salvatore Requirez, il Direttore del Centro Nazionale Trapianti, Giuseppe Feltrin, il Responsabile del Coordinamento Operativo del CRT Sicilia, Antonio Scafidi. Modera il Direttore U.O.C. del CRT Operativo, Vincenzo Mazzarese.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche