anestesia e rianimazione prelievo di organi aneurisma vascolare multiorgano assunzione laparoscopia samaritana polmoni

Dal palazzo

Si è spenta martedì scorso

Donati gli organi di Greta, la bimba precipitata dal balcone

"Voglio ringraziare la sensibilità dei genitori "dichiara il dott. Giorgio Battaglia, Coordinatore del Centro Regionale Trapianti Sicilia.

Tempo di lettura: 1 minuto

I genitori della piccola Greta di 4 anni, deceduta dopo essere caduta domenica scorsa dal secondo piano della sua abitazione, hanno detto si alla donazione degli organi. Si è spenta martedì scorso, al Trauma Center dell’ospedale Villa Sofia di Palermo. I medici avevano dichiarato la morte cerebrale. Sono stati prelevati fegato, reni e cuore già trapiantati su tre bambini in lista d’attesa.

«Voglio ringraziare la sensibilità dei genitori – dichiara il dott. Giorgio Battaglia– Coordinatore del Centro Regionale Trapianti Sicilia- che nel dolore straziante hanno acceso la speranza ad altri bambini che erano in attesa di trapianto. Questo grande atto d’amore nei confronti del prossimo ha permesso di salvare tre piccole vite. Ringrazio, gli infermieri del CRT Operativo che hanno coordinato tutta l’attività con il supporto del dott. Antonio Scafidi, i rianimatori, chirurghi e infermieri del Trauma Center, che in questi giorni hanno lavorato assiduamente con la loro professionalità e serietà, rendendo possibile il raggiungimento di tale risultato».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche