Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'iniziativa

Disservizi e disagi all’ospedale di Lipari, al via un esposto alla Procura

Il Comitato spontaneo “L’Ospedale di Lipari non si tocca” sottolinea: «Vogliamo accertare la violazione di un diritto e chiedere alle autorità competenti un intervento risolutivo. Tutti gli eoliani (residenti e non) sono invitati a firmare presso i punti di raccolta».

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Comitato spontaneo “L’Ospedale di Lipari non si tocca” presenterà un esposto (CLICCA QUI) alla Procura della Repubblica sulla situazione critica in cui versano l’ospedale di Lipari e i servizi sanitari alle Isole Eolie, evidenziando i disagi di una comunità intera. «L’equità di accesso alle cure e i livelli essenziali di assistenza non possono essere negati a nessun cittadino italiano- affermano- Questo esposto vuole accertare la violazione di un diritto e chiedere alle autorità competenti un intervento risolutivo. Tutti gli Eoliani (residenti e non) sono invitati a firmare presso i punti di raccolta. Per aderire e dargli così maggior forza, è necessario essere muniti di un documento di riconoscimento.

Prossimamente verranno comunicati anche luoghi e orari dei banchetti itineranti. «Ringraziamo per la disponibilità i commercianti e tutti i cittadini che vorranno aderire e sostenere questa forma di protesta», affermano gli autori della protesta, condivisa da Giovanna Maggiore, Antonella Longo, Alessio Pracanica, Marilena Mirabito, Silvia Carbone, Francesca Giardina, Paolo Arena, Eleonora Zagami e Lucia Favaloro.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati