Coronavirus ospedale partinico Aricò rete ospedaliera

Dal palazzo

L'annuncio di Aricò

Disabili siciliani, via libera dall’Ars a 5 milioni di euro per progetti individuali di integrazione

Aricò, capogruppo di Diventerà Bellissima: «Provvedimento fortemente voluto dal presidente Nello Musumeci e votato trasversalmente sia dalla coalizione di governo che dalle opposizioni».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Oltre ai 260 milioni e passa già previsti in questa Finanziaria, i disabili siciliani potranno contare anche su 5 milioni di euro che saranno destinati a progetti individuali per realizzare la loro piena integrazione».

Lo afferma Alessandro Aricò (nella foto), capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, sottolineando che «a prevedere questa ulteriore misura di sostegno è un emendamento trasversale, condiviso dalla coalizione di governo e dalle opposizioni, di concerto con l’assessore Ruggero Razza e fortemente voluto dal presidente Nello Musumeci, oggetto nelle scorse ore di strumentali accuse, smentite dai provvedimenti concreti in favore dei disabili siciliani. Si darà così finalmente attuazione per la prima volta dopo 18 anni all’articolo 14 della legge 328 del 2000, garantendo ai disabili un percorso di integrazione nella vita familiare e sociale, nell’istruzione scolastica e nel mondo del lavoro. Saranno i Comuni, d’intesa con le aziende sanitarie provinciali e su richiesta degli interessati, a predisporre i progetti individuali».

Infine, Aricò sottolinea che sarà presentato un ordine del giorno «per avviare dei progetti sull’abbattimento delle barriere architettoniche».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.