Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
stabilizzazione

Dal palazzo

Stabilizzazioni

Dirigenti medici precari, appello della Fials: “L’Ars approvi la norma che stabilizza questo personale”

Il provvedimento – spiega la Fials – che è stato sostenuto dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, dalle commissioni Lavoro e Sanità e dal governo regionale, è stato fortemente voluto dalle organizzazioni sindacali

Tempo di lettura: 1 minuto

“L’Ars approvi la norma per stabilizzare i dirigenti medici precari che in questi anni hanno contribuito al funzionamento della sanità siciliana”. Lo chiede la Fials Sicilia in una nota a firma del segretario regionale Sandro Idonea e della vice Agata Consoli. “La segreteria regionale Fials – scrivono – informa che oggi dovrà essere approvato l’emendamento inserito nel ddl regionale che consentirà la stabilizzazione di quei dirigenti medici, veterinari, amministrativi, professionali e tecnici precari in servizio presso le aziende sanitarie che erano stati esclusi per motivi di assurde interpretazioni restrittive dai benefici del decreto legislativo 75 del 2017. Il provvedimento – spiega la Fials – che è stato sostenuto dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza, dalle commissioni Lavoro e Sanità e dal governo regionale, è stato fortemente voluto dalle organizzazioni sindacali per assicurare il dovuto riconoscimento del lavoro svolto da molti dirigenti che negli ultimi anni, a seguito delle gravi carenze di organico e del blocco delle procedure concorsuali, hanno contenuto consentito il funzionamento della sanità siciliana”.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati