Coronavirus ospedale partinico Aricò rete ospedaliera

Dal palazzo

L'annuncio

Dipendenti Ipab, Aricò: «Al via le istanze per la riqualificazione, sarà così possibile la mobilità nel sistema sanitario»

Il capogruppo all'Ars di DiventeràBellissima rende nota una circolare dell'assessorato delle Politiche sociali e del Lavoro che stabilisce termini e condizioni.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Al via le istanze che consentiranno al personale delle Ipab di potere essere riqualificato in modo da procedere alla mobilità volontaria verso le strutture del Sistema Sanitario Regionale. Si tratta di una grande e meritata opportunità per questi lavoratori, ai quali finalmente sarà garantita una prospettiva e la giusta dignità professionale. Contemporaneamente la Sanità siciliana potrà usufruire, appunto, di ulteriori e qualificate risorse umane».

Lo fa sapere Alessandro Aricò (nella foto) capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima, dando notizia della nota con cui il 3 gennaio l’assessorato regionale delle Politiche sociali e del Lavoro comunica che le istanze dovranno essere prodotte dai dipendenti interessati per il tramite dell’ente presso cui sono attualmente in carico e pervenire al Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali entro il termine del 31 gennaio 2022.

L’attivazione delle procedure di mobilità, compatibilmente con i fabbisogni di personale rappresentati dall’Assessorato alla Salute, resta riservata al personale delle Ipab assoggettate a procedimenti di estinzione non definiti o, comunque, non svolgenti più l’attività, oppure, nel caso di enti in attività, al personale dichiarato formalmente in esubero.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche