Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
coronavirus dati 4 aprile

Dal palazzo

Coronavirus

Dieci morti ed un solo guarito rispetto a ieri, la Sicilia tiene ma il peggio non è passato

Sotto controllo il dato sulle ospedalizzazioni, 20 ricoverati in più rispetto a ieri di cui solo uno in rianimazione

Tempo di lettura: 1 minuto

I dati diramati poco fa dalla Protezione Civile Regionale e pubblicati sul sito della Regione Siciliana mostrano che i livelli contrasto all’epidemia in Sicilia riescono ancora a reggere. 73 il numero di soggetti positivi in più rilevati dall’ultimo aggiornamento sono sicuramente un numero accettabile se confrontato con le altre Regione. Stesso dicasi per i livelli di ospedalizzazione, per il momento decisamente sotto controllo. Ma guai a “mollare la presa”, il dato sui decessi dimostra che il peggio ancora non è passato.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 17 di oggi (sabato 4 aprile), in merito all’emergenza #Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 19.896. Di questi sono risultati positivi 1.932 (+73 rispetto a ieri), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.726 persone (+62). Sono ricoverati 627 pazienti (+19 rispetto a ieri), di cui 74 in terapia intensiva (+1), mentre 1.099 (+43) sono in isolamento domiciliare, 95 guariti (+1) e 111 deceduti (+10).

Questi i casi di coronavirus riscontrati nelle varie province dell’Isola

Questa la divisione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento, 99 (0 ricoverati, 2 guariti e 1 deceduto); Caltanissetta, 82 (25, 4, 7); Catania, 506 (158, 21, 42); Enna, 266 (162, 1, 13); Messina, 306 (130, 14, 24); Palermo, 260 (77, 24, 12); Ragusa, 40 (6, 4, 3); Siracusa, 77 (44, 24, 6); Trapani, 90 (25, 1, 3).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati