Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
menopausa allattamento incontinenza urinaria femminile

Salute e benessere

Il 29 marzo

Diabete in gravidanza, a Trapani una giornata di studi multidisciplinare

Si svolgerà venerdì 29 marzo all'Hotel Crystal, su iniziativa del Direttore della UOC dell'ospedale Sant'Antonio Abate, Laura Giambanco, e di Domenico Greco, diabetologo dell'Ospedale Ajello di Marsala.

Tempo di lettura: 1 minuto

Le varie forme di diabete in gravidanza e come gestire una gravidanza in presenza di tale patologia, sono i temi al centro dell’incontro “Quant’è dolce la gravidanza?”, in programma venerdì 29 marzo, organizzato dal Direttore della UOC dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, Laura Giambanco (nella foto) e da Domenico Greco, diabetologo dell’Ospedale Ajello di Mazara del Vallo.

Secondo le statistiche il 10% delle donne in gravidanza sarebbe affetta da diabete, malattia che comporta un aumento di aborti, malformazioni cardiache e morte dei bambini in utero. Sia il diabete mellito che il diabete gestazionale sono patologie in aumento, data anche l’incidenza di specifici fattori di rischio quali obesità, ridotta attività fisica, alimentazione non corretta.

“Le donne affette da questa patologia devono essere seguite da un team multidisciplinare che monitori la gravidanza al fine di contenere e ridurre al massimo le complicanze”, hanno sottolineato Giambanco e Greco, presidenti e responsabili scientifici della giornata di studi dedicata a ginecologi, diabetologi, medici di medicina generale, neonatologi, pediatri, infermieri, ostetriche.

L’incontro si svolgerà venerdì 29 marzo alle 9 all’Hotel Crystal, a Trapani.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati