Salute e benessere

L'iniziativa

Diabete, a Palermo screening gratuiti per adulti e bambini

Sabato 12 novembre a Palazzo Comitini durante la Fiera della Tecnologia applicata alla cura del diabete, promossa dalla SIMDO.

Tempo di lettura: 3 minuti

PALERMO. Palazzo Comitini si apre alla città e si trasforma in una vera e propria fiera per la diffusione della conoscenza sulle nuove tecnologie per il diabete. Alla vigilia della Giornata mondiale del diabete, che si celebra in tutto il mondo il 14 novembre, SIMDO, Società Italiana Metabolismo, Diabete e Obesità, organizza per sabato 12 novembre, nello storico palazzo di via Maqueda, 100, a Palermo, la prima Fiera della Tecnologia applicata alla cura del diabete. Ingresso libero e screening gratuiti.

A 100 volontari sarà installato l’holter per il monitoraggio continuo della glicemia
La Fiera della Tecnologia applicata alla cura del diabete, che si svolgerà sabato 12 novembre dalle 9.30 alle 18 a Palazzo Comitini, è dedicata alle associazioni di categoria e, soprattutto, ai pazienti, adulti e bambini, che potranno fare uno screening gratuito e informarsi sulle tecnologie più moderne, interagendo con gli esperti sulla gestione della propria patologia. Tra le tecnologie che saranno illustrate gli holter glicemici da applicare anche a donne gravide e soggetti con ipoglicemia, e l’automonitoraggio glicemico. A 100 volontari, inoltre, sarà installato l’holter per il monitoraggio continuo della glicemia.

Il commento del presidente di SIMDO
«Crediamo che la Fiera della tecnologia applicata alla cura del diabete debba diventare un appuntamento fisso- ha spiegato Vincenzo Provenzano (nella f0to), presidente di SIMDO- perché conoscere e applicare la tecnologia può migliorare notevolmente la vita dei soggetti interessati, senza più punture del dito continue. La nuova era si fa con la tecnologia avanzata. La manifestazione sarà caratterizzata da un importante parterre scientifico e da una significativa presenza di apparecchiature tecnologiche innovative. Ci sarà un’esposizione, curata da aziende che si occupano di tecnologia, con dimostrazioni in real time, spiegazioni e video dimostrativi delle loro soluzioni tecnologiche per la cura del diabete».

Il programma della Fiera della Tecnologia applicata al diabete
Istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Giornata mondiale del diabete nasce per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul diabete, sulla sua prevenzione e gestione. Il programma della Fiera della Tecnologia applicata alla cura del diabete prevede l’inizio delle attività alle ore 09.30. Fino alle 13.00 i pazienti saranno registrati e riceveranno una intervista clinica, il controllo dell’emoglobina glicata, un colloquio integrato con lo specialista diabetologo, dietologo e psicologo. A seguire e fino alle 18.00, la “Technology Fair” con aziende che esporranno le loro soluzioni tecnologiche per la cura del diabete.

La tavola rotonda dedicata alla qualità della vita del diabetico
Alle ore 11.00 nella Sala Martorana di Palazzo Comitini, dopo il saluto delle istituzioni, il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e il vescovo di Monreale, Gualtiero Federico Isacchi, si terrà una tavola rotonda sul tema “La qualità di vita della persona con diabete: dal controllo della propria condizione retrospettivamente alla situazione glicemica in tempo reale”. Interverranno Mario La Rocca, direttore generale dell’assessorato regionale alla Salute, Daniela Faraoni, direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo, Massimo De Gregorio di San Teodoro, consigliere della delegazione della Sicilia Occidentale del Sovrano Militare Ordine di Malta, Orazio De Guilmi, presidente dell’Associazione regionale diabetici e celiaci “Danilo Dolci”, il presidente di SIMDO, Vincenzo Provenzano, i diabetologi, Alessandro Scorsone, Leonardo Russo, Paolo Antonio Miserendino.

Ulteriori informazioni e prenotazioni sulla pagina di SIMDO: https://www.facebook.com/simdoita

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche