covid hospital partinico coronavirus ospedale partinico

ASP e Ospedali

Cimo all'attacco, la direzione replica

Covid hospital di Partinico, botta e risposta sui posti letto

Dal sindacato Cimo sostengono che sarebbero stati tolti quelli dell'area grigia "per creare i posti Covid mancanti rispetto ai 35 dichiarati". Dalla direzione negano: "Nessuna variazione, né in aumento, né in decremento".

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Oggi al Covid hospital di Partinico hanno tolto i 7 letti dell’area grigia per creare 7 posti in più che erano i 7 posti mancanti rispetto ai 35 dichiarati. Risultato – afferma Angelo Collodoro del sindacato CIMO- scompare l’area grigia con la conseguente presenza di pazienti covid positivi in un pronto soccorso aperto a tutti».

Insanitas ha chiesto una replica, ecco cosa ha risposto la Direzione Aziendale:

«Nessuna variazione di posti letto, né in aumento, né in decremento c’è stata all’Ospedale di Partinico. Per esigenze organizzative del Pronto Soccorso erano stati momentaneamente ospitati 2 pazienti- in attesa di esito dei tamponi- presso la Rianimazione ‘storica’, composta da 6 posti letto ed utilizzata anche durante questa pandemia, prima che fosse necessario occupare anche le nuove Terapie Intensive del primo e del secondo piano (di 14 posti letto ciascuno). Allo stato la struttura era vuota ed era stata utilizzata in uno spirito di flessibilità organizzativa».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.