carte identità

Covid Hospital di Acireale, scoppia la polemica: Zitelli (DB) replica a Marano (M5S)

25 Ottobre 2020

Botta e risposta tra i due deputati regionali di DiventeràBellissima e M5S.

 

di

CATANIA. «Ci troviamo in un momento di straordinaria emergenza che non sta risparmiando alcun territorio in ogni angolo del pianeta, e per il quale ciascuno è chiamato a fare la propria parte. Ma tutto ciò però sfugge ai soliti grillini che a Roma sono proni alle decisioni (alcune delle quali illogiche) assunte dal governo nazionale per la gestione della pandemia, mentre nei confronti dell’esecutivo regionale non fanno altro che vile sciacallaggio avventurandosi in richieste impossibili, fantasiose e irrealizzabili: così come fatto con le sue dichiarazioni irresponsabili dal deputato regionale Jose Marano».

Lo afferma Giuseppe Zitelli (nella foto) deputato regionale di DiventeràBellissima, replicando alle affermazioni sull’ospedale di Acireale da parte della deputata regionale del Movimento Cinque Stelle secondo la quale «è inaccettabile la decisione dell’assessore Razza, di convertire per intero l’ospedale di Acireale in un Covid Hospital. Una decisione presa a quanto pare senza alcun confronto con le istituzioni locali e con i cittadini».

Zitelli aggiunge: «Fortunatamente, in Sicilia si è sempre proceduto con raziocinio: per questo motivo, nella nostra Regione, è stato sempre garantito un tetto ed un letto ad ogni ammalato di Coronavirus. Si tratta di una accurata programmazione che non ha mai lasciato nulla al caso, ma ovviamente non può essere compreso da chi dell’arte di arrangiarsi ne ha fatto una strampalata ragione dello stare assieme».

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV