Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Dall'Ars

Coronavirus, via libera a un bonus di mille euro per gli operatori sanitari siciliani

Approvato dall'Ars durante il voto sulla Finanziaria, integra un precedente provvedimento della Commissione Sanità. Il plauso di La Rocca Ruvolo e Aricò.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Un bonus fino a 1.000 euro mensili a tutti i lavoratori del sistema sanitario siciliano impegnati nell’emergenza Coronavirus: lo prevede l’articolo 5 della Finanziaria, approvato dall’Ars.

Sono inclusi gli operatori del servizio Seus 118: autisti-soccorritori, medici, infermieri e medici Est.

«Esprimo soddisfazione per l’approvazione in Aula dell’emendamento alla manovra finanziaria, già varato nei giorni scorsi e riscritto oggi dalla commissione Salute, che prevede un bonus da 1.000 euro per gli operatori sanitari che stanno lavorando nei reparti Covid in Sicilia»: lo scrive la presidente della commissione Salute dell’Ars Margherita La Rocca Ruvolo, che nei giorni scorsi aveva anticipato il provvedimento in un’intervista ad Insanitas.

«Abbiamo mantenuto l’impegno preso, è un piccolo segnale per dire un grande grazie agli operatori sanitari per il prezioso lavoro che stano svolgendo con abnegazione per far fronte all’emergenza sanitaria. Ringrazio i colleghi deputati per il voto favorevole e l’assessore per la Salute Ruggero Razza per il parere positivo».

Interviene anche Alessandro Aricò, capogruppo all’Ars di DiventeràBellissima: «Si tratta di un sacrosanto e meritato riconoscimento nei confronti di chi è in prima linea nella lotta al Coronavirus. Lo abbiamo voluto fortemente, con il nostro rappresentante in Commissione Sanità, Pino Galluzzo, e su volontà del governatore Nello Musumeci e dell’assessore Ruggero Razza».

 

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati