tamponi coronavirus

Coronavirus, tre casi di contagio in una Rsa di Messina

16 Novembre 2020

Si tratta di operatori della struttura “Il Giardino sui laghi”, totalmente asintomatici. I tamponi eseguiti finora sui pazienti ricoverati, sono tutti negativi.

 

di

MESSINA. Tre casi di coronavirus tra il personale, all’interno della Rsa “Il Giardino sui laghi” di Messina. I tre operatori sono totalmente asintomatici ed i tamponi eseguiti finora sui pazienti ricoverati, sono tutti negativi.

«La vicenda- ha spiegato il dott. Gaetano Pettinato, direttore sanitario della struttura- ha avuto inizio venerdì sera, quando una nostra operatrice ci ha comunicato di essere risultata positiva ad un tampone, effettuato in autonomia. Da lì è scattata la macchina dei controlli su membri del personale e pazienti, con il supporto dell’ASP».

Proprio dai test eseguiti, è emersa la positività di altri due operatori, i quali avevano avuto solo rapporti molto limitati con il primo caso. Il contagio quindi, potrebbe essere avvenuto anche al di fuori della struttura. Non sono stati riscontrati inoltre, episodi di febbre o altri sintomi tra nessuno degli ospiti della Rsa.

L’ASP ha posto in isolamento fiduciario circa 25 persone, tra i componenti del personale che hanno avuto contatti con i positivi, i quali sono attualmente sospesi e in attesa di ulteriori controlli.

«A breve sarà predisposto un altro giro di tamponi- ha aggiunto Pettinato- La nostra struttura già dallo scorso marzo, fa il possibile per garantire la sicurezza dei pazienti e per rassicurare le famiglie, che purtroppo stanno vivendo una situazione molto difficile, non potendo vedere i propri cari. Stiamo provvedendo a tenerli costantemente informati e ad aggiornarli tempestivamente in caso di eventuali sviluppi».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV