Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
covid hospital petralia

Dal palazzo

Coronavirus

Coronavirus, riunione dello staff: idea Covid Hospital a Petralia Sottana

Dalle 20 di questa sera i pazienti ordinari potranno fare ritorno all'Ospedale di Partinico

Tempo di lettura: 2 minuti

Terminata la riunione convocato dallo staff per l’emergenza Covid a Palermo e provincia abbiamo sentito il commissario Renato Costa “E’ un momento delicato, pieno di un sacco di cose da fare. Stiamo lavorando intensamente alla riconversione dei posti letto negli Ospedali della città e della provincia per prevenire l’eventuale emergenza derivante dall’aumenti di richieste di ospedalizzazioni per Covid positivi. Stiamo lavorando in questo senso aumentando la disponibilità di posti letto ordinari e di terapia intensiva sia in provincia che in città.

C’è giù una prima ipotesi che riguarda l’Ospedale di Petralia Sottana. L’idea che sta valutando lo staff coordinato da Renato Costa è quello di fare dell’Ospedale Madonna dell’Alto di Petralia un ospedale solo covid con 120 posti letto, lasciando attivi soltanto il poliambulatorio e i servizi legati al pronto soccorso e all’emergenza urgenza. Verrebbero temporaneamente chiusi quindi il reparto di medicina. il reparto di chirurgia, il servizio di ginecologia e la riabilitazione e la RSA che potrebbe essere spostata nei locali dell’ospedale vecchio. Il Commissario Renato Costa ha chiamato il sindaco di Petralia Sottana Leonardo Neglia informandolo della ipotesi che al momento è allo studio. Adesso inizierà una fase interlocutoria.

“Per il resto – conclude Costa – stiamo ragionando sulla ottimizzazione dei percorsi e delle dotazioni degli ospedali misti già attivi in questo momento. In fine una buona notizia, dalle 20 di oggi in poi i pazienti ordinari potranno fare ritorno all’Ospedale di Partinico.

 

 

 

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati