Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
endoscopia digestiva femore Gravina salvavita uretra

Dal palazzo

Deceduto all'ospedale di Caltagirone

Coronavirus, primo morto in Sicilia: ottantenne della provincia di Siracusa

Deceduto all'ospedale di Caltagirone. Ma dall'assessorato alla Salute precisano che ha avuto un arresto cardiorespiratorio per un ictus.

Tempo di lettura: 2 minuti

Primo morto in Sicilia per il Coronavirus: un ottantenne originario della provincia di Siracusa è morto all’ospedale di Caltagirone. Ad annunciarlo è il sindaco di Sortino, Vincenzo Parlato.

L’uomo avrebbe avuto un ictus per il quale era stato ricoverato. Sottoposto al tampone, è risultato positivo. Il reparto è stato chiuso, disposti controlli su coloro che sono entrati in contatto con lui. I familiari in via precauzionale sono in quarantena.

AGGIORNAMENTO ore 19.30: in riferimento a notizie di stampa sul decesso di un paziente presso l’ospedale ‘Gravina’ di Caltagirone, l’assessorato regionale per la Salute, dopo aver ricevuto le relazioni della Aziende sanitarie provinciali di Siracusa e Catania, precisa che l’uomo è deceduto per arresto cardiorespiratorio.

Si tratta di un soggetto che era affetto da patologie cardiovascolari e neurologiche, con una endoprotesi per pregresso aneurisma aortico-addominale. Lo stesso era stato ricoverato presso il nosocomio di Augusta, con sospetta ischemia cerebrale. Oggi era stata accertata la positività al Covus-19 in un soggetto con patologie multiple.

NUOVO AGGIORNAMENTO: “L’uomo ricoverato all’ospedale di Caltagirone non è deceduto per le conseguenze del Coronavirus, ma per quelle provocate da un ictus”: a dirlo è l’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza, in merito al decesso dell’anziano all’ospedale di Gravina. Il paziente sarebbe stato sottoposto al tampone in via precauzionale.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati