Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
coronavirus tamponi

Dal palazzo

L'annuncio dell'assessore

Coronavirus, nelle scuole siciliane in arrivo tamponi ad esito rapido

Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sulle pagine del Giornale di Sicilia.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. In arrivo nelle scuole siciliane i tamponi ad esito rapido. Ad annunciarlo sulle pagine del Giornale di Sicilia è l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, il quale sottolinea: «Stiamo acquistando delle scorte, si tratta di test che riescono a fornire l’esito in pochi minuti».

L’obiettivo è, nel caso di sintomi sospetti, evitare la procedura che prevede l’isolamento dell’alunno o del docente e la convocazione della famiglia.

In pratica il tampone verrà fatto a scuola e, se positivo, il controllo verrà ripetuto con un tampone tradizionale in modo da avere la controprova del contagio.

La Regione acquisterà un numero sufficiente di tamponi per garantire che ogni scuola possa fronteggiare i primi casi sospetti.

Finora solo il 20 per cento dei circa 100 mila docenti e personale Ata siciliani si sono sottoposti a test sierologico volontario.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati