Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
concorso anestesisti convocazione Aaroi Emac

Dal palazzo

L'appello del sindacato

Coronavirus, la Fials Sicilia: «Urgono anestesisti-rianimatori nelle terapie intensive»

Il sindacato sottolinea che in caso contrario i posti di rianimazione attivati resteranno in parte inutilizzati.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «La Sicilia è zona arancione soprattutto per la carenza di posti in terapia intensiva. Il governo regionale adesso sta correndo per recuperare il tempo perduto e quanto avrebbe dovuto fare nei mesi scorsi ma occorre trovare rimedi alla mancanza di Anestesisti rianimatori e di personale specializzato per evitare che i posti di rianimazione attivati, restino, in parte, in utilizzati».

È l’analisi della segreteria regionale della Fials-Confsal: «I 21 indicatori di pericolosità- prosegue il sindacato- sono noti a tutti i governatori regionali, sin dal mese di maggio. L’elemento che più ha pesato nel confinamento dell’isola in zona arancione, è quello della carenza dei posti di terapia intensiva. Basta osservare la collocazione in zona gialla di Lazio e Campania, con un numero di contagi nettamente superiori alla Sicilia, per rendersi conto della possibile soluzione del mistero».

Infine, dalla Fials-Confsal aggiungono «ci spiace sottolineare un’ulteriore grave carenza in quasi tutte le Aziende sanitaria dell’Isola, con eccezione di Catania: la mancanza di anestesisti rianimatori e di personale specializzato, alla quale occorre trovare, parimenti, opportuni rimedi, al fine di evitare che i posti di rianimazione attivati, restino, in parte, in utilizzati».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati